Lucie Cartin - Soprano

"Da grande voglio fare la pianista, la cantante o la donna delle pulizie."

Avendo esplorato tanto l'opzione pianoforte che quella delle pulizie, Lucie al momento sta perseguendo la sua vocazione come cantante. Nata e cresciuta nel sud della Francia, la sua fanciullezza è stata caratterizzata da una serie senza fine di lezioni di piano e flauto. Ha partecipato con successo ad alcuni concorsi vincendo il primo ed il secondo premio nel Concorso Pianistico Nazionale di Cesenatico.

Dopo aver ottenuto il suo diploma in pianoforte a soli 14 anni, Lucie ha studiato canto presso il Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio di Amsterdam. Come solista ha cantato con direttori quali Gijs Leenaars, Richard Egarr, Sigiswald Kuyken e Yannick Nezet-Seguin. Ha collaborato con la Rotterdam Philarmonic Orchestra,Asko Schonberg e The Orchestra of the Eighteen Century in vari paesi del mondo. In campo operistico ha cantato il ruolo di Belinda nel Dido and Aeneas ed ha creato il ruolo di Mariken's Soul in Mariken in de Tuin der Lusten. Ultimamente ha debuttato con l'Opera Nazionale Olandese ed ha inciso un disco con l'Orchestre de la Suisse Romande. Il prossimo futuro la vede come Ophelie nell'Amleto di Thomas e nella parte di Iseult in Le Vin Herbe di Frank Martin.