Estate 2018

Emma Steele - Viola

La ventitreenne Emma Steele è una giovane artista emergente già rinomata per il suo fresco stile musicale. Nativa di Chicago ha dato concerti tanto a livello nazionale che internazionale come solista e come parte di gruppi di musica da camera in sale come Orchestra Hall di Chicago, Carnegie Hall di New York, The Rudolfinum Concert Hall di Praga e la Finlandia Hall di Helsinki. Al momento ricopre l’incarico di uno dei primi violini della Royal Danish Opera Orchestra di Copenhagen.

Steele ha partecipato e vinto diversi concorsi, compresa la Sibelius International Violin Competition dove è arrivata in finale ed ha ricevuto il Young Talent Prize. Ha inoltre ricevuto premi dalla National Foundation for Advancement in the Arts, the WAMSO Elaine Luoise Lagerstrom Memorial Award e nel 2009 dalla P. de Sarasate Violin Competition. Nel 2012 ha vinto il secondo premio nel I.M.Klein Competition a San Francisco. Amante della musica da camera è apparsa in vari programmi radiofonici come ‘From the Top’ e molti altri.

Ha ottenuto il suo Diploma dalla Carnegie Mellon University dove ha studiato con Cyrus Forough ed ha continuato i suoi studi al Curtis Institute of Music con Aaron Rosand.

Lucie Cartin - Soprano

"Da grande voglio fare la pianista, la cantante o la donna delle pulizie."

Avendo esplorato tanto l'opzione pianoforte che quella delle pulizie, Lucie al momento sta perseguendo la sua vocazione come cantante. Nata e cresciuta nel sud della Francia, la sua fanciullezza è stata caratterizzata da una serie senza fine di lezioni di piano e flauto. Ha partecipato con successo ad alcuni concorsi vincendo il primo ed il secondo premio nel Concorso Pianistico Nazionale di Cesenatico.

Dopo aver ottenuto il suo diploma in pianoforte a soli 14 anni, Lucie ha studiato canto presso il Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio di Amsterdam. Come solista ha cantato con direttori quali Gijs Leenaars, Richard Egarr, Sigiswald Kuyken e Yannick Nezet-Seguin. Ha collaborato con la Rotterdam Philarmonic Orchestra,Asko Schonberg e The Orchestra of the Eighteen Century in vari paesi del mondo. In campo operistico ha cantato il ruolo di Belinda nel Dido and Aeneas ed ha creato il ruolo di Mariken's Soul in Mariken in de Tuin der Lusten. Ultimamente ha debuttato con l'Opera Nazionale Olandese ed ha inciso un disco con l'Orchestre de la Suisse Romande. Il prossimo futuro la vede come Ophelie nell'Amleto di Thomas e nella parte di Iseult in Le Vin Herbe di Frank Martin.

Niccolo Muti - Violino\Violincello

Niccoló Muti é nato a Durham, North Carolina nel 1989. Egli ha appena ottenuto il suo Master Diploma dalla Sheperd School of Music della Rice University di Houston, dove ha studiato con Kathleen Winkler. Nel 2011 Niccoló aveva ricevuto il suo Diploma in Violin Performance presso la Indiana University. Nel 2012 Niccoló ha fondato Incontri Musicali, un festival estivo annuale che porta alcuni dei piú promettenti giovani talenti del mondo della musica classica a Spoleto per tre settimane di concerti di musica da camera. Nel Gennaio di quest’anno é diventato membro del Quartetto D’archi Cordova con il quale é attivo presso l’Universitá del Texas ad Austin come quartetto giovanile in residenza.